Qual è l’attrezzatura da pesca per il principiante?

Dopo la scelta della canna da pesca, tendenzialmente, il pescatore alle prime armi inizierà a chiedersi qual è l’attrezzatura da pesca per iniziare. Un dubbio legittimo, specialmente per chi non ha mai effettuato un lancio in vita propria, ma è sempre stato affascinato dal gilet da pesca o dalla cassetta dei pescatori. In questo articolo, pertanto, andremo a spiegare quali sono gli attrezzi da pesca essenziali per i principianti.

Attrezzatura da pesca: cosa deve comprare il neofita

La premessa, banale ma d’obbligo, è sempre la stessa: chi deve ancora verificare se la pesca è uno sport che intende praticare non deve svenarsi per comprare attrezzatura da pesca che rischia, nel giro di poco, di finire in qualche scantinato. Ciò detto, però, è necessario procurarsi almeno lo stretto indispensabile: una canna da pesca, un mulinello, dei galleggianti e degli ami. A questo scopo, per risparmiare il più possibile, sono disponibili in commercio kit da pesca da poche decine di euro. Sono soluzioni semplici ed economiche, ma di scarsa qualità, che costringono in breve ad acquistare nuovamente l’attrezzatura per pescare. Vediamo, allora, quali sono gli attrezzi da pesca per iniziare, per esempio in un laghetto di pesca sportiva.

La canna da pesca per il neofita

Inutile negarlo: la canna da pesca è il primo attrezzo da pesca a cui pensa chi vuole cimentarsi in questo sport. In effetti, la scelta della canna da pesca è fondamentale per il tipo di pesca scelta e la preda che si vuole catturare. Tendenzialmente, la canna da pesca consigliata ai neofiti è la bolognese da 4 o da 5 metri, con casting (cioè la potenza di lancio da 5 a 15 grammi). Si tratta di una canna maneggevole e, allo stesso tempo, sufficientemente resistente per evitare rotture. Questa scelta consente di imparare i fondamenti della pesca, prima di lanciarsi nell’affollato mondo delle canne da pesca.

La scelta del primo mulinello da pesca

Come per la canna, anche la scelta del primo mulinello da pesca è fondamentale per chi si approccia per la prima volta al mondo della pesca. In commercio esistono decine di modelli, a seconda delle caratteristiche e della taglia. I mulinelli da pesca, infatti, possono contenere più o meno filo: questa caratteristica è riportata sul mulinello, espressa con un numero. Nel caso del pescatore neofita, una soluzione economica e pratica è rappresentata da un mulinello da un mulinello 2.500.

Il filo, i piombini e l’amo

A questo, poi, chiaramente si deve necessariamente aggiungere una bobina di filo. Questa scelta è determinata dallo spessore del filo: più l’acqua dove si pesca è chiara e più il filo è sottile. Per la pesca in un laghetto sportivo la scelta potrebbe ricadere su una bobina da 100 metri, con filo da 0,16 o 0,18. A questo, poi, si aggiungono il galleggiante da 3 a 6 grammi, dei piombini da 0,50 grammi e degli ami del 6 o del 7, così da completare il set di base per andare a pescare.

L’abbigliamento da pesca e la cassetta da pesca

Completata l’attrezzatura di base, chi approccia per la prima volta la pesca potrebbe aver bisogno anche di qualche capo d’abbigliamento specifico. Il gilet da pesca, dotato di innumerevoli tasche, consente di avere sempre tutto a portata di mano e, allo stesso tempo, di proteggersi dalle intemperie. In questo senso, è bene scegliere accuratamente il vestiario, così da non soffrire caldo o freddo. Anche la scelta accorta di un paio di scarpe comode, aiuta a non affaticarsi eccessivamente durante la giornata. Un berretto con visiera e un paio di occhiali da sole, magari polarizzati, aiuteranno a proteggersi dal sole e dal riverbero della luce sull’acqua. Chi vuole, ma non è indispensabile, può anche dotarsi di una cassetta da pesca. In essa troveranno posto una forbicina, una pinza da pesca e uno slamatore.


A questo punto, l’attrezzatura da pesca per il principiante è completa. Al neofita che vuole cimentarsi per la prima volta alla pesca, non resta che trovare un laghetto di pesca sportiva. Solitamente, con una cifra abbastanza contenuta sarà possibile pescare per 4 o 5 ore e potrebbero anche essere fornite le esche.